Chi siamo noi

L’associazione non-lucrativa per la promozione degli studi e della ricerca sui disordini dell’identitá del corpo è stata fondata a Zurigo a marzo 2013, dove, parallelamente, aveva luogo una conferenza sullo stesso argomento, la conferenza sulla Xenomelia. Tra i membri dell’associazione non-lucrativa si trovano scienziati,medici, persone che soffrono di BIID e tutti quelli che si interessano dell’argomento. La nostra associazione è registrata a Friburgo/Breisgau ed è stata riconosciuta come associazione non-lucrativa.

I nostri obiettivi

  • Sostenere la ricerca scientifica nel campo delle disordini dell’ identità del corpo.
  • Far inserire i disordini dell’identità del corpo nei manuali medici di riferimento ICD (International Statistical Classification of Diseases) e DSM (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders).

L’inserimento nei manuali è il presupposto fondamentale sia per stabilire l’offerta delle terapie sia per il riconoscimento del BIID come malattia autonoma. I termini per indicare i disordini dell’identità del corpo usati al momento nel campo scientifico sono soprattutto BIID (Body Integrity Identity Disorder) e Xenomelia.

<